Giunto alla sua decima edizione il Torneo Sanitario dei 3 Confini, ormai consolidato da anni, diventa nazionale, grazie al patrocinio di ANPAS.
Esattamente dieci anni fa l’Assistenza Pubblica di Borgotaro ed Albareto organizzò la prima edizione di questa gara, in memoria del volontario Matteo Caporali, da sempre attivo nella formazione dei soccorritori. Lo scopo della manifestazione è sempre stato quello di condividere e confrontare vari metodi di intervento nella gestione di un soccorso complesso, con più enti impegnati nell’evento e coordinato con il sistema di Emergenza Sanitario ma anche di trascorrere tre giorni in compagnia, per divertirsi e imparare. 

Vediamo nel dettaglio cosa cambia in questa nuovissima edizione:

- Primo grande cambiamento è il coinvolgimento di ANPAS Nazionale che, visto il grande successo delle edizioni precedenti, ha deciso di contribuire alla realizzazione della manifestazione. Il nuovo assetto organizzativo ha però determinato alcune modifiche, come la scelta diretta degli equipaggi partecipanti da parte dei vari Comitati Regionali ANPAS, e non più l’iscrizione libera, come negli scorsi anni.
- Il coinvolgimento di ANPAS Nazionale ha portato anche ad includere tra i partecipanti, esclusivamente Associazioni aderenti ad ANPAS.
- Il Torneo Sanitario dei Tre Confini, chiamato in questo modo per la vicinanza tra le tre regioni Emilia Romagna, Toscana e Liguria, da quest’anno sarà Torneo Sanitario Nazionale poichè sono coinvolte Pubbliche Assistenze da tutta Italia. 
 
Me.Ber., sponsor storico del Torneo, ha sempre messo a disposizione alcuni tra i suoi migliori prodotti come premi da donare agli equipaggi vincitori.


Suggerimenti di navigazione

Copyright © 2014 Me.Ber. srl Unipersonale - P.Iva: 01581890348 - Privacy policy

This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.